Ultima modifica: 9 Giugno 2017
Istituto Comprensivo di Luzzara > Valutazione > La valutazione > La valutazione degli alunni con DSA

La valutazione degli alunni con DSA

DISPOSIZIONI NORMATIVE SULLA VALUTAZIONE

 

Legge 170/2010

Nuove Linee Guida 12/07/2011

 

In presenza di una diagnosi dal SSN o altro ente accreditato si compila il PDP, seguendo questi passaggi:

  1. ad inizio di ogni anno scolastico si svolge un incontro tra insegnante coordinatore/referente con la famiglia dell’alunno con DSA;

  2. nel CDC di ottobre viene predisposto il PDP da tutti i docenti del Consiglio di Classe ;

  3. nel CDC di novembre si approva;

  4. successivamente il PDP è fatto firmare dalla famiglia e viene consegnato alla famiglia, una copia viene posta nel registro dei verbali e una copia viene consegnata al Dirigente, che la controfirma).

 

Non essendoci un modello di PDP unico a livello nazionale, il nostro istituto ha deciso di adottare quello proposto dall’Associazione Italiana Dislessia (AID), scaricabile dal sito www.aiditalia.org.

 

La legge 170 dell’ottobre 2010 riguarda principalmente:

  • l’uso di provvedimenti compensativi e dispensativi;

  • la flessibilità didattica.

 

Nelle successive Linee Guida del luglio 2011 si specifica che:

  • la didattica in presenza di alunni con DSA deve essere individualizzata e personalizzata;

  • gli insegnanti individuano gli opportuni strumenti compensativi e/o misure dispensative.